Dopo il Papa, Trump e il Gemelli per Charlie Gard: la vittoria dei provita

03 luglio 2017 ore 17:24, intelligo
Tutti contro la Corte europea dei diritti umani. Ieri attraverso Sala Stampa della Santa Sede l'appello di Papa Francesco per Charlie Gard dopo il tweet di venerdì sera a tutela della vita. Oggi il caso Charlie Gard finisce anche in un tweet di Trump, il presidente offre aiuto ai genitori del bambino, offrendo la disponibilità degli Usa per la vicenda. Per non parlare degli ospedali "Gemelli" e "Bambino Gesù" che prenderebbero volentieri il piccolo al posto del Great Ormond Street Hospital di Londra. “Le strutture cattoliche, come il Gemelli o il Bambin Gesù, o altre strutture simili, sarebbero ben disposte ad accogliere questo fanciullo per potergli dare vita. Mi chiedo perché ci debbano essere dei luoghi nei quali, la vita quando è così fragile, non possa essere altrettanto curata e custodita”, sono state le parole di don Carmine Arice, direttore dell’Ufficio nazionale per la pastorale della salute della Cei e membro della commissione per le strutture sanitarie pontificia. 
Dopo il Papa, Trump e il Gemelli per Charlie Gard: la vittoria dei provita
Le spine se ora si vogliono staccare, sono proprio volute così. Anche se considerato inguaribile, gli ospedali stessi lo curerebbero e tenterebbero come da giuramento di Ippocrate di salvare una vita come un medico deve fare.
Il tweet del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump è sicuramente il più atteso. In tanti si erano appellati a lui perché intervenisse nel caso, considerato anche che le cure sperimentali sono proprio possibili negli Usa. Così ha scritto Trump: “Se possiamo aiutare il piccolo Charlie Gard, come i nostri amici nel Regno Unito e il Papa, saremmo ben lieti di farlo”. E' la vittoria dei Provita che hanno tentato in tutti i modi di salvare la vita al piccolo. Ora che la difesa della vita è stata proclamata, non manca che la decisione dell'ospedale.


#charliegard #papa #trump


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...