Dieta del digiuno a giorni alterni, funziona ma è più dura delle classiche

03 maggio 2017 ore 15:37, Micaela Del Monte
Questo è sicuramente il periodo dell'anno in cui tutti, chi più o chi meno, decidiamo di metterci a dieta e cominciare a pensare alla prova costume e per questo sul web (e non solo) si cominciano a cercare le diete più utili per aiutarci a perdere quei chiletti di troppo che ci disturbano. Negli ultimi giorni sta spopolando una dieta specifica, e neanche a dirlo è quella che molte star stanno adottando in questo periodo. Si tratta della "dieta del digiuno a giorni alterni" e in molti giurano che renda molto più delle diete solite.

Dieta del digiuno a giorni alterni, funziona ma è più dura delle classiche
In realtà sembra non essere così visto che la dieta in questione, nata negli Stati Uniti, produrrebbe risultati in realtà simili a quelli delle diete più convenzionali. Lo studio condotto all'università dell'Illinois a Chicago su un centinaio di obesi - divisi in due gruppi - ha osservato dopo un anno, un dimagrimento del 5.3% del peso corporeo, tra chi aveva seguito un regime alimentare tradizionale, ossia che limita quotidianamente il numero di calorie assunte . Per chi aveva scelto la dieta del digiuno a giorni alterni - ossia un giorno si mangia normalmente mentre l'altro non più di 500 calorie - il dimagrimento era stato pari al 6% del peso corporeo. Lievemente di più. Niente di eclatante. Ma il tasso di volontari che ha smesso questa dieta durante lo studio perché troppo dura è stato pari al 38%, contro il 29% degli 'abbandoni' tra chi ha seguito le diete più comuni. L'analisi e' pubblicata su "Jama of Internal Medicine".
caricamento in corso...
caricamento in corso...