Sala: “L’Ucraina potrebbe rinunciare all’Expo 2015”

03 marzo 2014 ore 15:09, intelligo
L’Ucraina potrebbe abbandonare il progetto e rinunciare all'Expo 2015. E’ quanto afferma il commissario unico Giuseppe Sala, al termine di un incontro a Milano con i ministri direttamente interessati all'evento. “Fino ad ora abbiamo avuto 137 paesi aderenti e quindi il nostro obiettivo fissato a 130 è ampiamente superato. Tra quelli che aspettiamo ancora diano la loro adesione e quelli che potrebbe lasciare siamo quindi vicino ai 140 paesi. E' possibile che paesi come l'Ucraina, la Siria e il Mali ritirino al loro adesione per problemi politici e anche in India e Turchia la situazione non è facile. Dall’Ucraina per ora non è venuta alcuna notizia ma il rischio c’è”. L’eventuale forfait di alcuni paesi, secondo Sala, non creerà contraccolpi economici per l’Expo perché “abbiamo già avviato contatti con altri paesi che potrebbero aderire come ad esempio la Norvegia, gli Stati Uniti, il Sudafrica, il Portogallo e il Lussemburgo che si sono detti interessati”.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...