Effetto Consip, M5S primo partito per sondaggio Ixè: Pd sotto il 27%

03 marzo 2017 ore 16:43, Andrea De Angelis
Prima la scissione, poi la questione legata al tesseramento, quindi il caso Consip che, forse più di ogni altro, rischia di provocare uno tsunami sulla politica italiana. Beppe Grillo lo ha definito una "atomica sui partiti". Di certo non sul suo, visto che secondo un sondaggio presentato oggi il Movimento 5 Stelle sarebbe davanti al Partito Democratico di Matteo Renzi. O meglio, di uno tra lui, Orlando ed Emiliano. Si saprà soltanto il 30 aprile. Dopo quella data (ma forse anche prima) quasi un italiano su due vorrebbe recarsi alle urne. La voglia di votare, insomma, non manca. Lo dimostra del resto più di ogni altra cosa il dato di affluenza al referendum dello scorso 4 dicembre. 

Effetto Consip, M5S primo partito per sondaggio Ixè: Pd sotto il 27%
IL SONDAGGIO
Stiamo parlando, attenzione, di un solo sondaggio. Dunque secondo le rilevazioni di Ixè per Agorà, il Pd perde oltre un punto e viene scavalcato dal Movimento 5 Stelle, che torna così il primo partito in Italia. Scusate, movimento. Un altro movimento, quello dei "democratici progressisti", frutto della scissione interna al Partito Democratico non va particolarmente forte, anche se dalla sua ha il fatto di essere letteralmente neonato e dunque poco conosciuto. Si ferma, infatti, sotto i tre punti percentuali. Ma insieme a Si supera i sei. 
Questi i dati: 

M5S 27,1% 
PD 26,9% 
LEGA 12,8%
FI 12,7% 
FDI 5,2% 
SI 3,4% 
AP 3,3% 
MDP 2,9% 

QUANDO VOTARE
Oggi in diverse interviste realizzate da IntelligoNews è emerso (si veda ad esempio Diego Fusaro) che l'ex premier Renzi non avrebbe nessuna convenienza nel recarsi immediatamente (ovvero a giugno) alle urne. Non solo per i sondaggi, dunque. Ma quando invece la domanda si pone agli italiani, cosa rispondono? Il 47% degli italiani, se potesse scegliere, vorrebbe andare al voto prima dell’estate. Il 18%, invece, vorrebbe le elezioni dopo l’estate mentre il 28% a fine legislatura, ovvero tra un anno, nel 2018.

#sondaggio #pd #m5s
caricamento in corso...
caricamento in corso...