Obesità, pressione alta e diabete invecchiano prima il cuore. Anche le bionde!

03 settembre 2015, Marta Moriconi
Obesità, pressione alta e diabete invecchiano prima il cuore. Anche le bionde!
Il cuore ha molti nemici e se messi in fila sono capaci di provocare un invecchiamento precoce.

Per mantenere sano il proprio cuore e ridurre il rischio di infarto e ictus vanno monitorati tre aspetti fondamentali. 

Secondo lo studio condotto presso i Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta pressione alta, obesità, diabete e fumo causano principalmente i problemi cardiaci. E invece un milione di infarti e ictus entro il 2017 negli Usa previsti, si possono evitare. 

Il test ha rivelato che 3 americani su 10 hanno un cuore più vecchio della loro età anagrafica. Gli uomini dimostrano 7-8 anni in più rispetto alla realtà se lasciano incontrollati questi aspetti, mentre le donne "appena" 4-5.

Cattive abitudini che provocano decessi. L'invecchiamento precoce significa aprire le porte alle patologie cardiovascolari, che in America contano circa 800mila decessi all’anno.

Ma per ringiovanire si può fare qualcosa. almeno secondo gli scienziati, senza affidarsi solo a farmaci per la pressione e per il colesterolo. Le regole sono sempre le stesse: alimentazione sana, peso forma, attività fisica e soprattutto stop alle sigarette.


caricamento in corso...
caricamento in corso...