Trani choc: cocaina tagliata con farmaco anti-tumorale. 5 arresti

03 settembre 2015, Marta Moriconi
Trani choc: cocaina tagliata con farmaco anti-tumorale. 5 arresti
Droga e non solo. Tagliavano la cocaina con un farmaco anti-tumorale, dalle
analisi svolte sugli stupefacenti è stato rintracciato il “levamisole”. E' successo a Trani e cinque persone sono state arrestate per spaccio di sostanze stupefacenti. Ma non sono le sole. 

Altre 14 sono indagate a vario titolo a Corato, in provincia di Bari, e c'è un uomo di Bitonto, ma residente a Corato, su cui si indaga. Dopo il via della Procura di Trani i finanzieri hanno proceduto all'arresto dei criminali questa mattina all'alba. 

Per tornare al caso il“levamisole” è un farmaco anti-cancro al colon, un antineoplastico, il taglio della cocaina avveniva con un antiparassitario in veterinaria, il cui rischio è la riduzione  dei globuli bianchi nell'uomo, la difficoltà a combattere le infezioni e l'effetto di infezioni anche mortali.

Questa mattina sono scattate le manette e il sequestro di immobili a Corato e Pescara oltre che è scattato il controllo sui conti correnti bancari. Si parla di un milione di euro da verificare.


caricamento in corso...
caricamento in corso...