Asteroide Florence in fly-by il 31 agosto: sarà il più grande mai visto

30 agosto 2017 ore 8:19, Eleonora Baldo

Non smette di stupire e regalare emozioni questa lunga e caldissima estate: dopo la recente e spettacolare eclissi di Sole, le cui immagini – amatoriali e non – riempiono ancora l’immenso mondo dell’etere, un nuovo appuntamento con gli astri ci attende tra poco più di 48 ore.

Teste all’insù, quindi, nella notte tra giovedì 31 agosto e venerdì 1 settembre per ammirare  il fly-by di “Florence” il più grande asteroide in passaggio “ravvicinato” – si fa per dire, visto che secondo i calcoli degli scienziati transiterà a circa 7 milioni di km dalla Terra, per capirci 8 volte la distanza che separa il nostro pianeta dal satellite lunare – mai registrato dalla scoperta di questi corpi celesti, avvenuta circa 100 anni fa.

Il passaggio 1981 ET3, questo il nome completo dell’astro, scoperto nel lontano 1981 dal Siding Spring Observatory (Australia) rappresenta una importante occasione di studio per il mondo dell’astronomia, anzitutto perché permetterà di verificare  le sue effettive dimensioni (per il momento stimate intorno ai 4.4 km di diametro) e di analizzarne la superficie con una precisione di dettaglio sino a 10 metri e poi perché consentirà agli scienziati di proseguire gli studi in tema di prevenzione di impatto astrale sul nostro pianeta.

Asteroide Florence in fly-by il 31 agosto: sarà il più grande mai visto

L’astro, ribattezzato “Florence 3122” in onore dell’infermiera inglese Florence Nightingale, fondatrice delle scienze infermieristiche moderne, brillerà nel nostro cielo con una magnitudo 9 che permetterà di ammirarne lo splendore anche con apparecchi di natura amatoriale, a patto che gli stessi siano puntati in direzione della costellazione del Pesce australe, del Capricorno e del Delfino.

Dati alla mano, si tratta di un appuntamento imperdibile visto che l’ultimo si è verificato nel 1890 e che il prossimo si verificherà nel 2500. Segnatelo in agenda!

 

#astronomia #scienza #florence

 

caricamento in corso...
caricamento in corso...