Torino, un altro morto investito da un'auto della Polizia "civetta"

30 dicembre 2015 ore 16:15, intelligo
Aveva 39 anni l'uomo che questa notte attraversando la strada è morto investito da un'auto senza contrassegni della Polizia con a bordo un agente 26enne che tornava al commissariato Barriera di Milano dai laboratori della scientifica di via Tirreno. E' successo in corso Grosseto, nel quartiere Borgo Vittoria, dove la Fiat Punto 'civetta', così si chiamano le macchine delle forze dell'ordine senza segnalazioni e indicazioni, lo ha travolto mentre scendeva dall'autobus 2 almeno secondo le prime ricostruzioni. La polizia si è fermata e gli ha prestato subito soccorso, ma purtroppo alla fine
Torino, un altro morto investito da un'auto della Polizia 'civetta'
si è rivelato inutile l'intervento del 118 arrivato insieme alla polizia municipale. 

Ovviamente le indagini sono in corso, ma si parla di un attraversamento non sulle strisce pedonali a qualche metro più avanti. Il funzionario di Polizia si è subito sottoposto all'alcoltest risultando negativo dopo i controlli della polizia municipale. Tra l'altro l'agente aveva prestato servizio quella notte per il contrasto allo spaccio e aveva fermato uno spacciatore in corso Vercelli. I
Il triste incidente ricorda quello non troppo recente di un altro uomo, a Roma quartiere Torre Gaia, travolto anche lui da un auto della polizia in via Casilina. Quella volta si trattava di un anziano: alle 6.15 di mattina passò l'auto civetta della polizia che travolse la vittima mentre si apprestava ad attraversare la strada. Anche lì, stando sempre alle prime ricostruzioni, l'anziano stava attraversando la strada in un punto in cui non ci sono le strisce pedonali. 

(m.m.)
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...