Galaxy S8: Samsung punta su AI, tasti virtuali 3D touch e nuove cuffie

30 dicembre 2016 ore 15:41, Andrea De Angelis
Il 2016 di Samsung è stato sicuramente negativo e ora l'azienda per rilanciarsi punta anche (o soprattutto) sul nuovo Galaxy S8, nei confronti del quale continuano i tanti rumors che ormai da settimane accompagno gli spifferi tecnologici legati in particolare al mondo degli smartphone. 
L’ultima indiscrezione arriva, come riporta Leonardo.it, da Android Police e riferisce che il futuro top di gamma Android della casa coreana dovrebbe abbandonare la classica barra di navigazione fisica che tanto caratterizzava la serie S di Samsung. Niente più tasto Home, dunque, e via anche i tasti soft-touch a sfioramento. Al loro posto dovrebbe arrivare una barra di navigazione virtuale con tasti a schermo e sopratutto con funzionalità 3D Touch.

Galaxy S8: Samsung punta su AI, tasti virtuali 3D touch e nuove cuffie
Insomma, una piccola, grande rivoluzione che sembra soddisfare i clienti. L'obiettivo, come noto, è recuperare i tanti utenti passati ad altri lidi (si veda in particolare la crescita esponenziale di Huawei), così da sognare una rincorsa difficile, ma non impossibile alla Apple. Detto questo, Samsung presenterà solo in primavera l'attesissimo smartphone. Ma, come già sanno gli addetti ai lavori, le voci su possibili novità si rincorreranno fino ad allora. Ad esempio c'è chi si domanda che fine farà il sensore per le impronte digitali. Difficile immaginare un passo indietro, così potrebbe finire nella parte posteriore del prodotto, anche se non è ancora da escludere la suggestione di un sensore integrato nel display (e quella sì che potrebbe essere una "chicca" non da poco conto). 
Senza dimenticare, ovviamente, il reparto audio. Sembra infatti che Samsung stia ancora lavorando per preparare cuffie wireless all'avanguardia per il nuovo Galaxy e c'è chi ipotizza una soluzione simile a quella "a colletto" adottata da Lg e sicuramente affascinante. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...