Nuovo Asus ZenBook Flip S: 1.1 kg di tecnologia super-light. I dettagli

30 maggio 2017 ore 8:57, Eleonora Baldo

Costruito per resistere ma soprattutto per sorprendere, o almeno questo è quello che viene in mente quando si leggono le caratteristiche tecniche del nuovo Asus Zenbook Flip S, già battezzato il convertibile più sottile al mondo, presentato ieri, insieme ad altri 5 nuovi nati di Casa Asus a Taipei, al Computex 2017, durante l’evento “Edge of Beyond”.

Asus ZenBook Flip S sarà immesso nel mercato, a partire dal prossimo settembre, al prezzo di  1099 dollari, anche se, al momento, non è ancora dato sapere se potrà essere acquistato anche in italia. Di serie, all’acquirente, verranno forniti una custodia in pelle nera, e un MiniDock che collegato ad una porta USB Type-C, aggiunge un’altra porta USB 3.1 Type-C, una porta USB 3.0 Type-A, un card reader 3-in-1, un porta RJ-45, uscite VGA e HDMI.

DESIGN - Il nuovo gioiello di tecnologia e deisgn, costruito in lega di alluminio 6013, in sostituzione del più largamente utilizzato 6063, dovrebbe conferire maggiore leggerezza (1,1 kg di peso) e una maggiore resistenza, pari a circa il 50% rispetto alle precedenti versioni. I colori della scocca saranno due: Blue Royal, a cui si accompagnerà una elegantissima tastiera tinta oro, applicata con anodizzazione in due fasi, e Smoky Grey.èimage:right]

A garantire una maggiore resistenza di questo nuovo ritrovato tecnologico, concorrerà anche la cerniera in acciaio Ergolift che dovrebbe assicurare, in base ai test condotti da Asus, fino a 20.000 chiusure e supportare una rotazione a 360 gradi dello schermo. Per garantire, inoltre un maggiore comfort di utilizzo oltre i 135 gradi di rotazione dello schermo dovrebbe intervenire un innalzamento automatico della tastiera di circa 1,5 gradi, atto a renderne più confortevole l’utilizzo in fase di scrittura.

DISPLAY - Secondo quanto annunciato nel corso della presentazione di Taipei, importanti novità dovrebbero riguardare anche le performance e lo styling del display che, grazie alla configurazione NanoEdge, avrà cornici laterali di soli 6,11 mm di spessore e screen-to-body ratio dell’80%. Lo schermo, da 13,3 pollici, beneficerà del sistema multitouch e verrà protetto dal Gorilla Glass. Per quanto riguarda invece la risoluzione, Asus ha previsto sia la FULL HD (1920X1080 pixel) sia la 4k (3840x2160 pixel).

COMFORT - Tra i comfort tecnologici inseriti per favorire una migliore esperienza di utilizzo del dispositivo, ricordiamo EyeCare, che consente una riduzione ella luce blu sino al 30%, TruVivid per una maggiore luminosità accanto ad una consistente riduzione dei riflessi, Tru2Life che attraverso l’analisi dei pixel video in ogni frame,  dovrebbe garantire un aumento dinamico di  luminosità, contrasto e livello del nero. Per i più esigenti, come se quanto presentato non fosse già di per sé abbastanza, Asus ha previsto la possibilità di effetuare il login del dispositivo tramite impronta digitale, una gesture sul display fino a 4 dita in Windows Pro/Home, nonché la possibilità di scrivere sia a mano libera sia con la Asus Pen (acquisto opzionale).  

SCHEDA TECNICA - Infine, soprese importanti anche per la dotazione hardware con i processori dual core Intel Core i5-7200U  a 2,5 GHz o Core i7-7500U a 2,7 GHz, GPU integrata Intel HD Graphics 620, 8 o 16 GB GB di di RAM LPDDR3 a 2.133 MHz e SSD SATA3 da 256/512 GB o PCle 3.0 x4 da 1 TB. Dal punto di vista della connettività, il notebook integra moduli WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.1. Sono inoltre presenti due altoparlanti ASUS SonicMaster Premium con amplificatori dedicati (certificati Harman Kardon), una webcam VGA, il jack da 3,5 millimetri, due porte USB 3.1 Type-Ce una batteria da 39 Wh con  fino a 11,5 ore e   ricarica rapida (da da 0 60% in soli 49 minuti).


#asus #tecnologia #notebook

caricamento in corso...
caricamento in corso...