Anche Papa Francesco spiato. E al conclave...

30 ottobre 2013 ore 14:53, intelligo
La National security agency ha intercettato anche il Papa. E' Panorama a rivelarlo, in edicola da domani, giovedì 31 ottobre. Nei 46 milioni di telefonate tracciate dagli Usa, tra il 10 dicembre 2012 e l'8 gennaio 2013, il Vaticano risulta! I prelati, fin sulla soglia del Conclave, sono stati intercettati? Sembrerebbe di sì. Panorama rivela anche che esiste il sospetto che, addirittura anche le conversazioni del futuro pontefice possano essere state monitorate. D'altronde Wikileaks parla di un Bergoglio che fin dal 2005 era stato messo sotto la lente dell'intelligence Usa. Un prete di campagna, ma che evidentemente faceva paura... Le indiscrezioni della rivista parlano di quattro categorie di intercettazione: "Leadership intentions", "Threats to financial system", "Foreign Policy Objectives", "Human Rights". E non si salverebbe dall'ascolto del grande orecchio Usa neanche il nuovo presidente dello Ior, il tedesco Ernst von Freyberg. 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...