Cancro alla prostata, questo sconosciuto: 50% degli uomini lo sottovalutano

30 settembre 2015, Americo Mascarucci
Cancro alla prostata, questo sconosciuto: 50% degli uomini lo sottovalutano
I sintomi del cancro alla prostata secondo una ricerca condotta su 1200 soggetti malati e presentata alla European Cancer Congress che si è svolto a Vienna, sarebbero ignorati da un paziente su due. 

E se prevenire è sempre meglio che curare, il rischio concreto è che la prevenzione in questo caso sia resa materialmente impossibile da tutta una serie di fattori. Il 47% ignorerebbe i sintomi quando il cancro è già in stato avanzato, mentre tre persone su cinque non sarebbero in condizioni di riconoscere il cancro dietro i dolori di cui soffrono. 

Nella popolazione maschile il tumore alla prostata rappresenta la quinta causa di morte. Ma come spiegare tutto ciò? Il 57% degli uomini ritengono che il dolore sia un fattore fisiologico con cui convivere, quindi non si preoccuperebbero di approfondirne le cause, mentre il 34% avrebbe addirittura difficoltà, o vergogna, nel manifestare all’esterno la sofferenza provocata dal dolore. 

Pertanto lo studio ha evidenziato l’esigenza di una maggiore sensibilizzazione al problema, per spingere le persone a non nascondersi, ma piuttosto a saper riconoscere i sintomi del tumore e soprattutto a parlarne per intervenire prima che sia troppo tardi.
caricamento in corso...
caricamento in corso...