Pink-power col tacco 12 per sconfiggere il cancro al seno

30 settembre 2015, intelligo
Pink-power col tacco 12 per sconfiggere il cancro al seno
Tacco dodici che passione! Ma rigorosamente pink. Perché stavolta le donne hanno una doppia opportunità: indossare il tacco dei desideri e al tempo stesso contribuire alla campagna di sensibilizzazione contro il cancro al seno. 

Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione. E’ l’obiettivo di Nastro Rosa che di anni ne conta 23 nell’impegno contro il tumore al seno. Iniziativa promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt) che quest’anno avrà per testimonial Anna Tatangelo. Lo slogan dell’edizione 2015 di Nastro Rosa è: “Fai prevenzione: proteggilo anche tu!” e lo scopo è sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e dei controlli da fare in maniera costante, in base a una calendarizzazione che viene fatta dai medici in base a parametri di riferimento quali l’età e l’incidenza della malattia in famiglia. Le cose, rispetto al passato, sono cambiate e oggi da parte delle donne c’è maggiore consapevolezza. Tutto ciò, commentano dalla Lilt, sta facendo registrare “una sia pur lenta ma progressiva diminuzione della mortalità”. 

Tra le iniziative più singolari che accompagnano la mobilitazione contro il cancro al seno c’è quella del Menù in Rosa: all’Expo il 2 ottobre le donne potranno degustare un menù tutto al femminile e “imparare” il decalogo di una sana alimentazione e uno stile di vita che può rappresentare un valido strumento di prevenzione. A Roma, invece, il 3 ottobre c’è una particolarissima competizione sui tacchi a spillo. Come e dove? L'Outlet di Valmontone, sarà la location della ‘Fashion Running’: in pratica le donne che intendono partecipare sono chiamate a cimentarsi in una corsa ma indossano scarpe con il tacco. 

A chi taglierà il traguardo per prima, sono riservati vaucher e buoni sconto per lo shopping al centro commerciale, o per aggiudicarsi la maglietta con il logo ‘Pink is Good’, simbolo della mobilitazione della Lilt. Insomma, da Nord a Sud, tutte avvolte in un Nastro Rosa. E per quante magari sono sempre in viaggio e quindi impossibilitate a partecipare in prima persona, c’è Trenitalia a rendere tutto possibile perché nei vagoni delle Frecce ci saranno i medici di IncontroDonna pronti a fornire consulenze e informazioni. 

Occhio alle date: dal 2 al 20 ottobre, esclusi i weekend, dalle 12 alle 13 e dalle 14.30 alle 15.30.

LuBi



autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...