Santanchè come Renzi: Casini chi? E’ un bluff …

04 febbraio 2014 ore 15:27, intelligo
La pitonessa “morde”. Daniela Santanchè berlusconiana doc se la prende col “figliol prodigo” Pieferdinando Casini “reo” di tornare “alla casa del padre”. “Casini è il più sopravvalutato della storia politica italiana. E’ un po’ un bluff. Ha fatto un po’ il gioco dell’oca e ci ha messo otto anni per tornare alla casella di partenza. Cioè di capire che se non si sta sotto l’ombrello di Berlusconi non si possono battere le sinistre”. Coerente con il suo anti-centrismo d’antan, la Santanchè pone le condizioni per il rientro di Pierferdinando nel centrodestra: “Credo che Casini sia naturalmente nel centrodestra. L’importante è che riconosca la leadership di Berlusconi e che riconosca che ha sbagliato tutto in questi anni dalla nascita del Popolo della Libertà sino ad oggi. Le finestre per quanto mi riguarda non sono affatto spalancate”. Peccato che Berlusconi ai suoi ha detto di non affondare troppo su Casini… Ma si sa, la pitonessa morde…
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...