Vegetariane in gravidanza? Bambini abuseranno di droghe e alcool tre volte di più

04 ottobre 2017 ore 16:44, intelligo
Le donne vegetariane in gravidanza hanno una possibilità maggiore (tre volte tanto) di mettere al mondo bambini che in futuro abuseranno di alcol e droghe. Secondo lo studio le donne che evitano la carne in gravidanza alzano drammaticamente la probabilità di mettere al mondo bambini che in futuro potranno essere dipendenti da alcol e droghe. 

Vegetariane in gravidanza? Bambini abuseranno di droghe e alcool tre volte di più
LO STUDIO
Lo studio dell'Istituto Nazionale dell'Abuso di Alcol e Alcolismo ha scoperto che gli adolescenti di 15 anni le cui madri non hanno mangiato carne durante la gravidanza sono molto più inclini all'abuso. In particolare sono due volte più propensi ad abusare di alcol e fumo e tre volte a fare uso di cannabis. Visto che le tendenze salutiste degli ultimi anni mostrano un enorme aumento del vegetarianismo i ricercatori hanno deciso di allarmare sugli effetti avversi di questi stili di vita sia sulla persona stessa sia sui figli. Lo studio ha analizzato le abitudini di 5.109 donne e della loro prole. I bambini che hanno avuto le madri "carnivore" sono stati paragonati a quelli le cui madri in gravidanza si sono astenute dal mangiare la carne. La ricerca ha evidenziato che 5.246 dei loro figli.

VITAMINA B12
L'autore dello studio Dr Joseph Hibbeln ha detto che la carenza di assunzione di carne può causare mancanze nutrizionali che possono avere effetto sull'evoluzione del cervello del bambino. Molti vegetariani infatti hanno infatti deficienza di B12 durante la gravidanza. La vitamina B12, presente soprattutto nella carne e nei molluschi, è essenziale per la metabolizzazione dell'acido folico ed è un nutriente vitale per lo sviluppo di un feto sano. 
Per questo motivo l'implementazione di cibi vegetariani ricchi di B12 con l'aiuto di supplementi può avere benefici per le vegetariane in gravidanza. Sempre il Dr Hibbeln ha detto: "Tra le popolazioni occidentali i bambini con la mamma che ha tenuto una dieta povera di vitamina B12 hanno una crescita cerebrale minore, regressione dello sviluppo, irritabilità, problemi di fertilità e certificati deficit cognitivi e di socializzazione"

#vegetariani #carne #gravidanza #acol #droghe
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...