Melanie Griffith si piace ora: "Ho tolto dalla faccia" i vecchi ritocchi

05 aprile 2017 ore 13:38, intelligo
Prima di accettarsi ha dovuto accéttarsi la faccia dal vecchio ritocchino. Ora Melanie Griffith si vede bene e si sente anche meglio. Non esiste l’elisir dell’eterna giovinezza e l'ha capito, dopo lo choc si sentirsi dire "ma che ti è successo" e quel selfie su Instagram all’indirizzo del popolo dei followers sempre pronti ad evidenziare i difetti dell’età che avanza e delle rughe, ora è una donna diversa. 
Probabilmente il bravissimo chirurgo estetico è stato l'ultimo, non il precedente, che le ha ridonato un viso normale come lei stessa lo chiama e le ha fatto accettare i suoi 58 anni, diversi da quelli quando girava "Una donna in carriera", che sempre rampante però è. E così le è stata rinfrescato il viso ma non appesantito. L’errore le è chiaro: “Non ho capito di essere andata troppo oltre fino a che le persone non hanno iniziato a dirmi ‘cosa hai fatto?! Ero così colpita che sono andata da un altro dottore che ha iniziato a togliermi dalla faccia tutto ciò che aveva messo l’altro. Spero di sembrare più normale ora".

Ora è anche più lucida e libera di parlare di Antonio Banderas, con cui è stata sposata per 18 anni, e con cui ha avuto una figlia: “Penso che parte delle ragioni del crollo del mio matrimonio con Antonio risiedesse nel fatto che ero incastrata. La madre di Dakota, Alexander Bauer e Stella Banderas, è anche uscita dal rehab disintossicata da antidolorifici e  Ma senza esagerare: “Era una madre del tutto funzionante. Non mai fatto cose che avrei dovuto fare, ma per la maggior parte del tempo ci sono stata per i miei bambini. Hanno avuto una vita privilegiati da nomadi”.


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...