Samsung apre il 2017 con tante scuse per Note 7: rivoluzione batterie in vista

05 gennaio 2017 ore 14:41, Americo Mascarucci
Samsung si scusa per il fallimento Galaxy Note 7 e promette innovazioni per il 2017.
Brucia ancora e molto la vicenda dei Note 7 esplosi a molti utenti per difetti ancora tutti da chiarire.
Samsung si è trovato a dover richiamare un gran numero di modelli con danni dal punto di vista economico, anche per le richieste di risarcimento minacciate da utenti feriti, seppur in modo lieve, dalle espolosioni. 
Al CES 2017 il presidente e direttore operativo di Samsung Electronics America, Tim Baxter, ha tenuto una conferenza stampa durante la quale si è scusato per l'anno nero che si è concluso.
E naturalmente a renderlo nero è proprio il fallimento dei Note 7. 
A breve inoltre la compagnia ha annunciato la volontà di rendere pubbliche le cause che avrebbero determinato le esplosioni.
Samsung è stata accusata di aver voluto affrettare l'uscita dei modelli per battere sul tempo la concorrenza, fatto questo che avrebbe portato ad installare negli smartphone batterie difettose, non sufficientemente collaudate.
Ma sul flop dei Galaxy Note 7 si è detto e scritto di tutto.
Le batterie difettose non sarebbero state però l’unica causa delle esplosioni come apparso dopo un primo richiamo. Un secondo richiamo, con rimborso per gli utenti, avrebbe svelato ben altro. E questo ben altro potrebbe essere presto reso noto.
Samsung apre il 2017 con tante scuse per Note 7: rivoluzione batterie in vista

Secondo indiscrezioni di stampa, le ricerche degli ingegneri del gruppo si sarebbero rivelate molto complesse, data la difficoltà nel replicare il problema in laboratorio.
Fatto sta che Galaxy Note 7 ha subito un danno economico per 5,1 miliardi di dollari sui profitti operativi della divisione smartphone.
Un errore che la compagnia non intende ripetere.
E' per questo che i tecnici starebbero lavorando ad un efficientamento delle batterie per renderle il più funzionali e innovative possibili.
Insomma, Samsung nel 2017 è in cerca di un riscatto per offrire agli utenti prodotti capaci di lasciarli a bocca aperta.
A breve si conosceranno le novità in cantiere, ma l'obiettivo di far dimenticare il Note 7 con prodotti ad alta tecnologia e sicurezza è una scelta quasi obbligata. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...