Fdi, La Russa vuole candidare i due Marò alle europee

05 novembre 2013 ore 14:21, intelligo
Se i tempi del processo a carico dei due Marò italiani (Massimiliano Latorre e Salvatore Girone) trattenuti in India da quasi due anni, si preannunciano lunghi, Fratelli d’Italia rilancia l’idea di una loro candidatura alle europee. E’ Ignazio La Russa a rispolverare “una nostra vecchia proposta e, se quei due ragazzi accetteranno, li candidiamo alle prossime elezioni europee”. Per l’ex ministro della Difesa, “c’è un vulnus alla dignità nazionale dell’Italia che non possiamo più sopportare”. In questo modo “gli italiani, non per una scelta di vertice ma con il voto di preferenza, potranno decidere se eleggerli oppure no. E a quel punto, se verranno eletti, voglio vedere se la Ue si accollerà il caso e come farà l’India a non rimandarli in Patria”. La Russa avverte: “La nostra pazienza è finita. Con il 4 novembre è cominciato un countdown: o entro Natale saranno a casa oppure ci muoveremo di conseguenza”.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...