Api-pesticida in Canada, dal miele al trasporto di una "polvere" naturale contro i parassiti

05 novembre 2015 ore 11:06, Marta Moriconi
Api-pesticida in Canada, dal miele al trasporto di una 'polvere' naturale contro i parassiti
Non producono solo miele e il salutare propoli. La loro funzione di produttrici e operaie del benessere, può anche ampliarsi ora. Sono anche trasportatrici di pesticidi naturali sui fiori di piante e colture, e la novità arriva dalla società Bee Vectoring Technology che vuole così evitare e combattere l'utilizzo indiscriminato di prodotti nocivi. 

Dal Canada fino all'interno dell'arnia l'idea ha un futuro ed è semplice. 

Basta un vassoio pieno di polvere ricca di pesticidi. Le api sono al sicuro perché la sostanza è benigna innocui: si chiama Gliocladium roseum ed è un fungo anti-parassiti delle piante. 

E' così dall'alveare al contatto con la polvere magica la storia finisce sulle loro zampe, piene di pesticida naturale che poggeranno sul fiore e là dove si poggeranno. Alle api non viene chiesto nulla di più che il proprio quotidiano lavoro che si arricchirà solo di un inconscia spolverata di antiparassitari sulle piante e i loro frutti.

Per la  società canadese si tratta di una svolta eco-sostenibile capace di ridurre arricchire la natura di protezione e sostanze curative ma anche di bloccare ed eliminare i pesticidi nocivi che vengono ancora utilizzati in America come nel resto del mondo.

Quanto ai pesticidi naturali un altro ottimo pesticida naturale è rappresentato dall'aglio. Chissà che un giorno non arriveremo ad avere il miele all'aglio!
caricamento in corso...
caricamento in corso...