Crocetta capolista del Megafono, sarà "corpo a corpo nella mischia"

05 settembre 2017 ore 17:34, intelligo
"Sarò capolista del Megafono a Palermo, Messina a Catania e ci misureremo corpo a corpo, con il corpo della mischia. Non mi sono ritirato per niente, abbiamo rilanciato una battaglia che è una battaglia politica, di difesa della Sicilia, di un modo di intendere e cambiare la politica. Ci saremo in tutti gli appuntamenti regionali e nazionali". Parola del presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, dopo aver annunciato il suo ritiro dalla corsa a governatore e il sostegno a Fabrizio Micari. "Mi sono stancato - ha poi ribadito Crocetta - di essere considerato un corpo estraneo, un abusivo, quasi tollerato nel partito, un figlio illegittimo. Pretendo un pieno riconoscimento del mio ruolo nel Pd siciliano e romano. 
Crocetta capolista del Megafono, sarà 'corpo a corpo nella mischia'
Dopo le parole di Renzi si passi ai fatti o salta tutto". Crocetta ha annunciato che sarà capolista del Megafono a Palermo, Messina a Catania: "Ci misureremo corpo a corpo, con il corpo della mischia. Non mi sono ritirato per niente, abbiamo rilanciato una battaglia che è una battaglia politica, di difesa della Sicilia, di un modo di intendere e cambiare la politica. Ci saremo in tutti gli appuntamenti regionali e nazionali". 
Ha poi detto di avere "sentito Micari. Non ho condizioni da porre a Micari, non sono qui per trattare, ma insieme, in una clima di reciproca responsabilità, ora possiamo vincere". 

#crocetta #megafono #sicilia
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...