Angoscia finita, 15enne ritrovata da CC a Napoli dopo scomparsa con biglietto

07 febbraio 2017 ore 16:16, intelligo
Dalla Sicilia a Napoli, la quindicenne scomparsa da Palermo, è stata ritrovata grazie ai Carabinieri che quando l'hanno vista passeggiare alla stazione centrale in maniera sospetta e un po' trasandata, l'hanno fermata procedendo all'identificazione. Le ricerche erano scattate su denuncia dei genitori, dopo che avevano trovato la stanza vuota e il cellulare e un bigliettino per la famiglia in cui annunciava il desiderio di andarsene. La studentessa del liceo classico Umberto I di 15 anni non è sparita per più di 24 ore, perché una volta segnalato il gesto alla stazione Uditore è stata immediatamente cercata e ritrovata. Si sospetta che alla stazione di piazza Giulio Cesare sia arrivata tramite un amico che gli avrebbe dato un passaggio avvenuto in mattinata. 

Ottimo il lavoro dei carabinieri di Napoli che l'hanno non tanto riconosciuta, quando individuata come possibile personaggio da identificare. I genitori già andati a prenderla, stanno rientrando a Palermo e la ragazza appare in buone condizioni di salute 
Ma cosa si nasconde dietro la decisione di abbandonare casa? 
Forse semplici problemi sentimentali, fatto sta che ora sono spariti, con mamma e papà vicini.  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...