Bere acqua accende il metabolismo e brucia i Kg: il segreto è l'energia

07 giugno 2017 ore 9:42, Luca Lippi
E se il corpo umano andasse ad acqua? In realtà è così da sempre, è noto che il corpo umano è composto per il 75% del bambino piccolo a circa il 50% nella terza età di acqua. E se l’acqa facesse anche dimagrire? Ci siamo, ormai da diversi giorni le temperature invitano ad andare al mare e la prova costume è un problema per tanti. Molti si sono messi a dieta per tempo, altri non ne hanno mai avuto bisogno, qualcuno è irrimediabilmente compromesso fisicamente e avrebbe bisogno dell’intervento correttivo delle abitudini alimentari per tornare progressivamente alla normalità e al benessere. Tuttavia un abitudine quotidiana (valida sia in inverno che in estate) può aiutare ad accelerare quei processi metabolici che fovoriscono il consumo delle riserve adipose che fastidiosamente minano il nostro fisico avvezzo a cedere a qualche peccatuccio di gola.
Nicola Sorrentino, esperto dell'Osservatorio Sanpellegrino e docente di Igiene Nutrizionale all'Università di Pavia ha detto: "In letteratura scientifica è evidente il ruolo dell'acqua nell' attivare la termogenesi, ossia la produzione di calore da parte dell'organismo con dispendio energetico, che aiuta a far perdere peso". 
Alcuni studi internazionali, sottolinea l'Osservatorio, "hanno dimostrato che bere due bicchieri d'acqua a temperatura ambiente tre volte al giorno, preferibilmente in concomitanza dei tre pasti principali, aumenta del 30% il tasso metabolico.
L'aumento comincia 10 minuti dopo aver bevuto e raggiunge il suo apice a distanza di 30 minuti. Secondo gli studiosi, questo si deve al fatto che l'acqua, una volta bevuta, viene portata da 22°C a 37°C, un innalzamento in grado di 'bruciare' i grassi negli uomini e i carboidrati nelle donne".
Bere acqua accende il metabolismo e brucia i Kg: il segreto è l'energia
Quindi come aumentare il metabolismo con l’acqua? - In genere, chi ha un metabolismo lento è anche scarsamente idratato!
Tutte le reazioni del nostro organismo avvengono in sospensione acquosa; in altre parole, il corpo ha bisogno di acqua per bruciare calorie. Se siete disidratati il vostro metabolismo diminuirà inesorabilmente, quindi non dovreste meravigliarvi se bevete poco e avete un metabolismo lento.
Un recente studio basato su tecniche calorimetriche, ha visto come gli adulti che bevono almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, riescono a bruciare molte più calorie di quelli che ne bevono solo la metà. Bere acqua è di vitale importanza, anche al mattino per dare un buongiorno al vostro metabolismo basale. Inoltre, è consigliato consumare frutta e verdure ricche di acqua e sali minerali. Sono indicate anche bevande non zuccherate come infusi, tisane e succhi di frutta naturali (centrifughe e estratti).

Un aiuto contro il sovrappeso - Un effetto della termogenesi è stato riscontrato nel 2011 da un gruppo di ricerca israeliano nei casi di bambini maschi in sovrappeso. In particolare è stato evidenziato un aumento medio del 25% del tasso metabolico dopo aver bevuto dell'acqua a 4 C: l'effetto cominciava entro 24 minuti dall'ingestione e durava in media 40 minuti.

Evitare di avere sete – sempre Nicola Sorrentino ci ricorda che “L'effetto dell'acqua sul metabolismo è di breve durata, ecco perché è importante non solo bere, ma bere spesso durante tutto l'arco della giornata, senza arrivare ad avere sete".

L'acqua bevuta prima dei pasti può ridurre l'appetito - Alcuni studi condotti sugli adulti hanno dimostrato che l'acqua liscia bevuta prima di ogni pasto può aumentare la perdita di peso in media di 2 kg nel corso di un periodo di 12 settimane.
In una ricerca, le persone di mezz'età in sovrappeso oppure obese che hanno bevuto acqua prima di ogni pasto hanno perso circa il 44% di peso in più rispetto a coloro che non hanno bevuto acqua.
Un altro studio ha anche dimostrato che l'acqua assunta prima della colazione può ridurre del 13% la quantità di calorie mangiate durante il pasto.

In generale, quanta acqua bisognerebbe bere al giorno? - Si raccomanda di bere circa 2 litri di acqua al giorno. In realtà il fabbisogno quotidiano di acqua varia da persona a persona. Per esempio, coloro che sudano molto o si allenano regolarmente possono avere bisogno di più acqua rispetto a coloro che hanno una vita sedentaria o fanno meno movimento.
Come buona regola, si dovrebbe bere acqua regolarmente durante l'arco della giornata, cercando di non arrivare mai ad avvertire la sensazione di sete, che indicherebbe un iniziale stato di disidratazione. La disidratazione può causare mal di testa, cattivo umore, fame, o difficoltà a concentrarsi; per cui, bere acqua in questi casi può aiutare.
In generale, si può affermare che bere 1-2 litri (o 4-8 bicchieri da 250 ml) di acqua al giorno dovrebbe essere utile per favorire la perdita di peso. Evitare di bere quantitativi elevati di acqua perché si potrebbe soffrire di iperidratazione, ovvero di intossicazione da acqua (o avvelenamento da acqua), che porta a un abbassamento dei livelli di sodio nel plasma (iponatriemia o iposodiemia), con conseguenze anche mortali.

In conclusione, l'acqua può essere molto utile per dimagrire. È priva di calorie, aiuta a bruciare più calorie e può anche ridurre l'appetito se bevuta prima dei pasti. I benefici sono maggiori se si sostituiscono le bevande gassate e zuccherate con l'acqua liscia. Tuttavia, bisogna tenere presente che se si vuole perdere peso efficacemente, la sola acqua non può bastare ma è necessario soprattutto adottare una dieta sana e bilanciata e fare attività fisica con regolarità.

#Acqua #Dimagrimento #Dieta #BruciaCalorie #QuantoBere
autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...