Iran, doppio attacco terroristico a Parlamento e Mausoleo Khomeini [VIDEO DIRETTA] Rivendicazione Isis

07 giugno 2017 ore 10:59, Stefano Ursi
Aggiornamento ore 10.58 - Isis, secondo quanto si legge sui media internazionali, avrebbe rivendicato gli attacchi a Parlamento e Mausoleo di Khomeini

Teheran
è sotto un doppio attacco terroristico. Tre uomini armati, secondo quanto riportano le agenzie di stampa, sono entrati in azione nel Parlamento iraniano, facendo irruzione nell'edificio e sparando contro gli agenti e l'area riservata ai giornalisti; nella sparatoria sarebbero rimaste uccise alcune persone, fra cui un'agente, e sette sarebbero rimaste ferite. Gli assalitori armati di kalashnikov, si apprende, avrebbero preso anche degli ostaggi. La zona è stata isolata e tutte le strade sono state chiuse dalla polizia iraniana. Uno degli assalitori sarebbe riuscito a fuggire e dunque sarebbe in corso, secondo quanto riportano i media iraniani, una caccia all'uomo.

Iran, doppio attacco terroristico a Parlamento e Mausoleo Khomeini [VIDEO DIRETTA] Rivendicazione Isis
da Twitter
LA SITUAZIONE - In questi minuti filtra dai media iraniani che le teste di cuoio potrebbero essere entrate nell'edificio, ma si attendono conferme e aggiornamenti. E proprio mentre si aveva notizia della sparatoria in Parlamento, la cui evoluzione è in questi minuti sotto osservazione per capire la sorte degli ostaggi, si è appreso che anche presso il Mausoleo dedicato all’ayatollah Khomeini, che si trova nella zona sud della città: qui sarebbero entrati in azione, secondo quanto riportano le agenzie, quattro uomini di cui uno si sarebbe fatto saltare in aria mentre due sarebbero stati arrestati. Anche qui il bilancio dei feriti è in via di aggiornamento e si sa che alcuni di essi sono già stati trasportati in ospedale.

PRESUNTA ESPLOSIONE - In precedenza si erano rincorse voci di una possibile esplosione alla metro di Teheran ma l'ufficio relazioni con il pubblico avrebbe smentito spiegando che le linee sono perfettamente funzionanti in tutte le direzioni. Il doppio attacco è avvenuto attorno alle 11.00 di stamane e in questi minuti le notizie corrono sul web e sui media locali, alcune contraddittorie fra loro e questo spiega l'uso del condizionale per quanto riguarda i dettagli degli attacchi in corso; il bilancio dei feriti è dunque provvisorio e si attendono notizie dalle agenzie internazionali per capire realmente quale sia l'entità dei danni procurati. Si cerca poi di capire se nell'attacco, che pare a tutti gli effetti coordinato, ci siano stati arresti di attentatori e se quelli che sono riusciti a scappare abbiano o meno portato con sé degli ostaggi.

#Iran #Teheran #attentato #Khomeini #Parlamento

autore / Stefano Ursi
caricamento in corso...
caricamento in corso...