Erano degli orologi, allarme rientrato a Fiumicino

07 ottobre 2015, intelligo
Erano degli orologi, allarme rientrato a Fiumicino
Un flash d’agenzia che segnala un allarme bomba all’aeroporto di Fiumicino. Poche parole, ma nette, lanciate dall’AdnKronos, descrivono un fatto ancora tutto da verificare che desta preoccupazione. 

Gli uomini della sicurezza sono al lavoro per verificare se si tratti della segnalazione di un mitomane o se, invece, vi siano elementi (ad esempio bagagli sospetti abbandonati) che possano far pensare al gesto di un folle. 

Resta il fatto che a poco meno di due mesi dall’avvio del Giubileo straordinario della Misericordia, i sistemi di sicurezza attivati sul territorio nazionale sono stati rafforzati in particolare a Roma. Ma sul T3 ovvero il dipartimento per le partenze e gli arrivi internazionali dello scalo di Fiumicino, resta una sorta di “maledizione”: come non ricordare ad esempio l’incendio che qualche mese fa devastò parte del Terminale dello scalo romano.

Oggi un nuovo allarme bomba e la mobilitazione che ne consegue. Coi disagi per i passeggeri in partenza e in arrivo. Verifiche in corso, ma per il momento il T3 è stato evacuato ed è off limits. 

ORE 13:20: erano degli orologi, allarme rientrato.

LuBi


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...