Malaria, dopo Trento due bambini nigeriani ricoverati a Napoli: è allerta

07 settembre 2017 ore 11:32, Americo Mascarucci
Non si sono ancora spenti gli echi della morte della bimba di 4 anni di Trento uccisa dalla malaria. Mentre si sta cercando di fare luce sulle cause che avrebbero portato al contagio della piccola ricoverata presso l'ospedale di Trento per curare il diabete, ora si scopre che vi sarebbero altri due casi di binbi affetti da malaria nel Napoletano.
Secondo quanto riporta la stampa si tratterebbe di due bambini residenti a Santa Maria Capua Vetere (CE) ma di origini nigeriane. Avrebbero manifestao i sintomi tipici della malaria una volta tornati da un viaggio in Africa dove si presume siano stati punti dalla zanzara killer. Entrambi sono stati ricoverati nel reparto di malattie infettive pediatriche dell'ospedale Federico II, diretto dal professor Alfredo Guarino.
Malaria, dopo Trento due bambini nigeriani ricoverati a Napoli: è allerta

Il ricovero sarebbe già avvenuto nei giorni scorsi ma la notizia è trapelata soltanto ora in seguito al clamore suscitato dalla morte della bimba di Trento. Ad ogni modo i due bambini sarebbero fuori pericolo. La madre, che sarebbe in attesa del terzo figlio, risulterebbe ricoverata nel reparto di malattie infettive del Cotugno dove gli sarebbe stata praticata la terapia anti-malarica. Secondo i medici, non dovrebbero esserci complicazioni anche sulla gravidanza.

#malaria #nuovicasi #bimbi
caricamento in corso...
caricamento in corso...