Donne da record, in pensione con gli uomini: dal 2018 a 66 anni e 7 mesi

07 settembre 2017 ore 14:20, Luca Lippi
Un comunicato del ministero del Welfare segnala che a gennaio 2018 per effetto della legge Fornero dovrebbe scattare l’unificazione dell’età per la pensione di vecchiaia tra uomini e donne a 66 anni e sette mesi. Una notizia non proprio favorevole per le donne lavoratrici. In questo modo per le donne in Italia l’età per l’accesso alla pensione di vecchiaia è la più alta in Europa, lo dice la Commissione europea, nell’indagine “The 2015 Ageing report”: tra il 2014 e il 2020 l’età pensionistica delle donne sarà superiore di due anni rispetto alla media dell’Unione.
Donne da record, in pensione con gli uomini: dal 2018 a 66 anni e 7 mesi
Secondo il segretario confederale della Cisl, Maurizio Petriccioli, responsabile del dipartimento previdenza, occorre bloccare lo scorrimento in avanti dei requisiti pensionistici previsti nel 2019 in relazione all’avanzamento dell’aspettativa di vita.
E sottolinea, “è più che necessario bloccare un ulteriore scorrimento in avanti dell’età pensionabile, sostenere le misure previste da opzione donna e prevedere, anche attraverso la contribuzione figurativa, una riduzione del requisito pensionistico che riconosca la maternità ed il lavoro di cura in modo da consentire un pensionamento anticipato per tante donne lavoratrici. Questa è una delle richieste del sindacato che porteremo anche domani nel confronto che avremo sui temi della previdenza con il governo”.
Non è una doccia fredda perché l’aumento dell’età pensionabile anche per le donne era stata già prevista, il problema è che il ministro Poletti nel confronto con i sindacati avrà un altro nodo da sciogliere. E’ il momento di fare i conti, con questi scatti si prova a trovare soluzioni per ammorbidire i requisiti pensionistici senza incidere troppo sulla copertura economica.
E’ chiaro che per le forze politiche e i tecnici, tra la volontà di elaborare un sistema previdenziale meno rigoroso, si pone l’ostacolo del reperimento delle risorse finanziarie. Problema non da poco che per ora, con molte probabilità, non sarà risolto nella legge di stabilità.

#Pensioni #Donne #Equiparamento #EtàPensionabile 
autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...