80 anni Pippo Baudo: in tv tante "preferite", da Parisi a Cuccarini - VIDEO

08 giugno 2016 ore 9:52, Micaela Del Monte
Pippo Baudo ha fatto 80 anni, ma anche la storia della nostra tv. 54 anni anni sul piccolo schermo nazionale, un record come quello dei 13 Festival di Sanremo condotti. Una crisi internazionale sfiorata con l'Iran (a causa del suo programma 'Fantastico 7' e di uno sketch del trio Lopez, Solenghi, Marchesini sull'Ayatollah Khomeini), un attentato dinamitardo alla sua casa nel 1991 di Santa Tecla in Sicilia per essersi scagliato contro la mafia durante una commemorazione del giudice Chinnici e un'interrogazione parlamentare per "molestie sessuali" subite da Benigni durante un monologo del comico a Sanremo. 

Non solo però, Super Pippo ha anche snocciolato alcuni dei talenti nazionali più celebri come Heather Parisi, Lorella Cuccarini e ha lanciato Beppe Grillo proprio in Rai.


"Per il mio compleanno nessuna celebrazione. Sarà un giorno che voglio vivere esattamente come tutti gli altri", ha assicurato nei giorni scorsi intervenendo alla Camera alla presentazione del libro 'I politici e il controllo della televisione' di Gennaro Pesante. Monumento nazionale della tv, il conduttore siciliano non si è mai risparmiato. Nella giornata del suo compleanno Rai Cultura ha celebrato Baudo  dedicandogli la serata (dalle 21.30 su Rai Storia con uno speciale). E Rai Movie festeggia il compleanno con due film musicali: Il suo nome è Donna Rosa di Ettore Maria Fizzarotti (alle 7.25) e W le donne di Aldo Grimaldi (alle 9.05). I primi successi del 'Pippo nazionale' sono arrivati dopo una intensa gavetta: "Mi sono innamorato dello spettacolo a 7 anni, ho cominciato con qualche spettacolo e da ventenne facevo cabaret con Giuseppe Fava, il giornalista che poi fu ucciso dalla mafia".
caricamento in corso...
caricamento in corso...