Renzi-profezia: “Finirò con la politica ancora giovane e farò…”

08 maggio 2014 ore 16:39, intelligo
Il premier prevede il futuro? Almeno il suo, sì. “Penso che fare politica sia una bella esperienza, straordinaria, affascinante. Ma qui in Italia abbiamo bisogno di guardare alla politica non come a una carriera per la vita, ma come a una occupazione per un periodo di tempo. Mi immagino come qualcuno che cerca di cambiare il Paese per pochi anni e quando finisce, ha finito”. Così il premier a Time. Due conti (anagrafici) in tasca, per poi dire: “Ho meno di 40 anni, non vengo da una famiglia ricca o nobile. Non avevo mia vissuto a Roma, non avevo mai messo piede in Parlamento e l'Italia mi ha dato l'opportunità di cercare di cambiare le cose. Significa che forse questo Paese è più aperto alle opportunità e al talento di quanto si pensi”. E dopo la politica, cosa c’è per il sindaco-premier-segretario Pd? “Potrei essere professore in una università, manager in una società privata, bibliotecario, padre. O forse un nonno. No, meglio padre. Immagino la fine della mia esperienza politica ancora molto giovane, spero di avere tempo per recuperare la sfera privata che in questo momento non ho più”.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...