E' nata il giorno delle donne Lavinia. E Francesco Facchinetti cala il tris

08 marzo 2016 ore 16:50, Lucia Bigozzi
Un altro bebè per Francesco Facchinetti e Wilma Helena Faissol. Sono diventati di nuovo mamma e papà, con tra le braccia la piccola Lavinia, secondogenita dopo il maschietto Leone nato dalla loro unione. Ma non è finita qui perché in famiglia ci sono anche Mia e Charlotte, nate da relazioni precedenti con altri partner. “Oggi per la terza volta ho assistito alla cosa più bella e spiazzante che ci sia: il miracolo della vita! Benvenuta in questo mondo Lavinia, benvenuta amore mio”: un pensiero commovente, che Francesco Facchinetti ha voluto fissare con un post sui suoi profili social e che al tempo stesso, rivela tutta la gioia di essere ancora padre. Nel messaggio di benvenuto alla sua piccola Lavinia, il rapper e dj le rivolge una sorta di appello affinchè proprio lei insegni a lui ad essere un buon papà: “Cercherò di essere un buon padre e tu mi insegnerai ad esserlo”. Quindi un pensiero alla compagna e neomamma di Lavinia che è poi un atto di amore: “La mamma è stata incredibile, io ho rischiato di collassare due volte. Che brutta figura”. Una coppia che tutti descrivono molto affiatata: certo è che l’amore che lega Francesco Facchinetti a Wilma Helena Faissol ha bruciato le tappe canoniche del percorso di qualsiasi altra coppia. Un matrimonio al quale sono arrivati a tempo di record, seguito dalla nascita di due figli: tutto nello spazio ristretto di due anni. Il primogenito Leone ha già un anno e nel giorno dedicato alle donne, è nata la sorellina, in ordine temporale la terzogenita della famiglia “larga” di Francesco Facchinetti. 

E' nata il giorno delle donne Lavinia. E Francesco Facchinetti cala il tris
Le altre bimbe sono nate da precedenti unioni: Charlotte che oggi ha sette anni è la figlia che Wilma Helena Faissol ha avuto da un precedente matrimonio, mentre Mia, quattro anni, è la bimba che Facchinetti ha avuto con Alessia Marcuzzi. Di recente la compagna di Facchinetti aveva raccontato a Vanity Fair come era arrivata a scegliere il nome per la sua piccola: Liv. “Francesco dice sempre I live for you, Io vivo per te. E Liv è un bell’omaggio a questo amore...”. Di qui l’evoluzione a Lavinia. Intanto papà Facchinetti è al settimo cielo, basta dare un’occhiata ai suoi profili social: “Dicono tutti che i miracoli non esistono...BALLE, esistono eccome e a me n'è accaduto uno: incontrare la donna della mia vita. Senza mia moglie sarei solo un uomo mediocre!”. E’ quanto ha scritto solo pochi giorni fa su Instagram. Ora, nel giorno dedicato alle donne, è papà di quella che tra non molti anni sarà una splendida donna. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...