Spazio impazzito: un tornado di alghe verdi ricopre il Baltico

09 settembre 2015, Micaela Del Monte
Spazio impazzito: un tornado di alghe verdi ricopre il Baltico
Il caldo eccezionale di quest'estate non è stato soltanto una "tortura" che ha condizionato le nostre vacanze ma anche l'intero ecosistema.

Una tempesta di alghe si è infatti abbattuta sul Baltico e ha dato vita ad uno spettacolo della natura che però non è del tutto positivo dal punto di vista ambientale. Un vortice verde con al centro un occhio, molto simile ad un ciclone ma fatto di piante acquatiche che hanno invaso il mare dell'Europa nord-orientale catturato dallo spazio grazie ad uno dei satelliti sentinella del pianeta, il Sentinel-2A dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) lanciato il 23 giugno 2015.

A scatenare l'insolita fioritura di alghe è stato appunto il caldo eccezionale, nel quale le cosiddette alghe azzurre (o cianobatteri) costituiscono da tempo una minaccia ambientale nel Baltico, insieme ad altri seri problemi come l'inquinamento e la scarsa ossigenazione delle acque più profonde.

La tempesta di alghe mostra un dettaglio fino a 10 metri e le variazioni nella densità delle microalghe colorano il vortice di diverse sfumature di verde, giallo e blu. Nella parte più alta della foto si riconosce una nave, che appare come un piccolo segno bianco, e la turbolenza creata dal suo motore disegna una riga nera che attraversa il vortice verde.
caricamento in corso...
caricamento in corso...