Conferenza Famiglia, Boldrini parla di "famiglie": risposte sui social

28 settembre 2017 ore 15:11, intelligo
“Il patto tra generazioni si fa dando valore alla famiglia”. Così il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni ha aperto, questa mattina 28 settembre, la terza Conferenza nazionale sulla Famiglia organizzata dal Forum della famiglia e fortemente voluta dallo stesso governo. Gentiloni ha sottolineato come, nel dieci anni di crisi economica, il nostro Paese è stato retto proprio dalle famiglie, punto fermo nonostante le difficoltà. Famiglie che hanno sostituito lo Stato e il governo di questo è consapevole. E così Gentiloni coglie l’occasione per ricordare cosa il suo governo sta facendo sul tema citando il fondo per l’autosufficienza come misura per “migliorare le condizioni per chi fa figli e lavora”. “Coesione e identità, grazie a corpi intermedi e famiglie - ha proseguito il premier – sono un forte antidoto a isolamento, paura, violenza. Da gennaio il reddito di inclusione sarà uno strumento nella lotta alla povertà”.
Conferenza Famiglia, Boldrini parla di 'famiglie': risposte sui social

SOCIAL
Donne, lavoro e il nuovo ruolo della famiglia: questi i punti chiave dell’intervento della presidentessa della Camera Laura Boldrini. “Ormai in Italia non esiste più un solo tipo di nucleo familiare. E anche la legislazione ha iniziato a riconoscerlo”, ha dichiarato sollevando non poche polemiche nel mondo cattolico e sui social. Su Twitter c’è chi scrive come Maria Rachele Ruiu, tra gli organizzatori del Family Day: “Qualcuno ricordi alla Boldrini l’art. 29 Costituzione”.
Polemiche anche sulle sue dichiarazioni circa la condizione attuale della donna e il relativo calo delle natalità. “Le donne non fanno più figli – incalza - perché manca il lavoro e non perché vogliono solo lavorare”. Specchio anche questo di una forte crisi economico-sociale che ha condizionato il calo di natalità. E quando qualcuno prova a riflettere: “Inaspettata @lauraboldrini che insiste: dobbiamo aiutare prima di tutte le famiglie numerose! #ConferenzaFamiglia”, i tweet di risposta sono di questo tenore: “Siamo in campagna elettorale. Tu guarda il caso...”, oppure “Tranquilli...è solo un "effetto elezioni". Detto anche "poltrona che scappa". 
Insomma, tra cattolici istituzionali e cattolici "di piazza" non c'è ancora troppa convergenza. 

#famiglie #conferenzafamiglia #gentiloni #boldrini
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...